Ambulatorio di Terapia del Dolore

Medical-Marijuana-1

La marijuana per la cura del dolore si è dimostrata efficace nel ridurre gli stimoli dolorosi in numerosissimi studi, tant’è che il suo impiego in quest’ambito è stato ufficialmente riconosciuto dalla medicina e approvato dalla legge.

Inoltre, è bene precisare che la marijuana si rivela utile soprattutto nel trattamento del dolore cronico di tipo neuropatico, ossia nel dolore cronico che si scatena in seguito a lesioni del midollo spinale o a causa di patologie come la sclerosi multipla, la sclerosi laterale amiotrofica o la fibromialgia.

Il CBD può giovare in numerosi modi al mal di denti e alle patologie dentali in genere. La sua azione è infatti sia antinfiammatoria, che analgesica, oltre ad essere anche un potente antibatterico e antisettico.

PRENOTA